REGIONE CAMPANIA       COORDINAMENTO METROPOLITANO NAPOLI       REGIONE CALABRIA     Torna all'Indice

VALORE PA 2018
Per la procedura d’iscrizione,
contattaci:
formazionepa@pform.it
089336388
Link di riferimento
PRIMO LIVELLO

 

AREA TEMATICA: Il controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche – Bilancio e contabilità – Appalti e contratti pubblici
TITOLO CORSO: “La Pubblica Amministrazione: Il controllo e la valutazione della spesa pubblica, il bilancio e la contabilità, la gestione e l’affidamento di appalti e contratti pubblici”
SINTESI: La necessità di un’analisi puntuale dei meccanismi che incidono sull’andamento della spesa pubblica e l’esigenza di individuare interventi mirati al suo contenimento e ad una progressiva riqualificazione assumono un rilievo via via crescente nelle decisioni di finanza pubblica, diventando tema fondamentale di politica finanziaria e di bilancio; il settore della contabilità pubblica, così come quello degli appalti pubblici, è costantemente oggetto di interventi normativi che modificano organicamente gran parte della sua disciplina originaria e richiedono una sempre maggiore specializzazione dell’operatore. Alla base di ciò, il percorso formativo è diretto a offrire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per supportare i destinatari nella ricerca e nella selezione dei bandi di gara, e per predisporre tutta la documentazione tecnica ed economica necessaria per partecipare e vincere le gare d’appalto, evitando gli errori che possono comportarne l’esclusione.

AREA TEMATICA: Personale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione – Disciplina del lavoro – Gestione della sicurezza e tutela della salute
TITOLO CORSO: “La gestione del personale e l’organizzazione degli uffici nelle P.A.”
SINTESI: La Riforma delle P.A. può essere intesa non come un’azione migliorativa settoriale ma come un progetto di cambiamento del paese; una delle principali sfide, dell’attuale classe politica e dirigenziale, risiede nel cambiare la struttura organizzativa e gestionale della P.A., nel tentativo di avvicinarla alle comunità presenti sul territorio con maggiore trasparenza ed apertura e di indirizzarla all’innovazione degli strumenti e dei processi di lavoro. Lungo tale linea programmatica, si pone il corso che intende contribuire in modo significativo all’acquisizione da parte degli operatori delle P.A. degli strumenti analitici e operativi per garantire l’efficienza dei servizi offerti.

AREA TEMATICA: Produzione, Gestione e Conservazione dei documenti digitali e digitalizzati – Sviluppo delle Banche Dati di interesse nazionale – Sistemi di autenticazione in rete – Gestione dei flussi documentali e della conservazione digitale – Big Data Management
TITOLO CORSO: “La Digitalizzazione dei documenti: le nuove sfide per la Pubblica Amministrazione”
SINTESI: La gestione documentale è una funzione di organizzazione e controllo essenziale per ogni struttura organizzativa, particolarmente per una struttura pubblica che deve rispondere ai criteri di correttezza e trasparenza. L’introduzione dei documenti informatici nell’attività amministrativa delle Pubbliche Amministrazioni rende necessario ripensare alle modalità di gestione dei documenti, spesso condizionate da strumenti e regole designate per il cartaceo, per adeguarle a questo nuovo scenario.

AREA TEMATICA: Strumenti di gestione delle risorse umane nei contesti organizzativi – Scienza del comportamento – Gestione dei conflitti – Psicologia dei gruppi – Gestione delle relazioni – Lavoro di gruppo – Leadership e Management
TITOLO CORSO: “La gestione delle risorse umane nella Pubblica Amministrazione”
SINTESI: “Risorse Umane” è il termine usato per designare il personale che lavora in un’azienda e, in particolar modo, il personale dipendente; le risorse umane rappresentano una fonte di vantaggio competitivo per l’azienda e in quanto tali acquisiscono una rilevanza tale da essere oggetto di una vera e propria scienza. Dunque, dal punto di vista organizzativo, l’azienda può essere considerata un sistema socio – tecnico, costituito da risorse umane e tecnologiche; dalla loro interazione deriva il comportamento aziendale, rivolto al raggiungimento degli obiettivi che a sua volta produce dei risultati.

SECONDO LIVELLO – TIPO A
AREA TEMATICA: Il controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche – Bilancio e Contabilità – Appalti e Contratti Pubblici
TITOLO CORSO: “Nuove prospettive di gestione e revisione della spesa pubblica”
SINTESI: La necessità di un’analisi puntuale dei meccanismi che incidono sull’andamento della spesa pubblica e l’esigenza di individuare interventi mirati al suo contenimento e ad una progressiva riqualificazione assumono un rilievo via via crescente nelle decisioni di finanza pubblica, diventando tema fondamentale di politica finanziaria e di bilancio; il settore della contabilità pubblica, così come quello degli appalti pubblici, è costantemente oggetto di interventi normativi che modificano organicamente gran parte della sua disciplina originaria e richiedono una sempre maggiore specializzazione dell’operatore. Alla base di ciò, il percorso formativo è diretto a offrire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per supportare i destinatari nella ricerca e nella selezione dei bandi di gara, e per predisporre tutta la documentazione tecnica ed economica necessaria per partecipare e vincere le gare d’appalto, evitando gli errori che possono comportarne l’esclusione.

AREA TEMATICA: Personale, organizzazione e riforma della Pubblica Amministrazione – Disciplina del lavoro – Gestione della sicurezza e tutela della salute
TITOLO CORSO: “La disciplina del pubblico impiego, il fulcro della Riforma della P.A.”
SINTESI: La Pubblica Amministrazione italiana ha avviato, da tempo, un processo di cambiamento significativo ce non è sempre in grado di produrre i risultati auspicati per le resistenze e le difficoltà che quotidianamente si riscontrano nella gestione e nella attuazione delle norme di riforma; al fine di rinsaldare la fiducia tra cittadini e Stato, la P.A. sta tentando di attuare una spinta verso attività e servizi efficienti in linea con la domanda sociale dei cittadini e delle imprese mantenendo costante l’idea della centralità del cittadino e della sua soddisfazione. Lungo tale linea programmatica, si pone il corso che intende contribuire in modo significativo all’acquisizione da parte degli operatori della P.A. degli strumenti analitici e operativi per garantire l’efficienza dei servizi offerti.


Master in Gestione delle Risorse Umane

Scadenza Iscrizioni 30/Novembre/2018